jump to navigation

Django e le parole proibite 13 febbraio 2009

Posted by Cesare Falco in django, python.
trackback

Sapevate che non si può chiamare un’applicazione di Django “test”?

Io no… almeno fino a quando ci ho sbattuto la testa l’altro giorno, quando provando a lanciare il classico
python manage.py validate
mi vedevo rispondere

Error: Could not import settings 'test.settings' (Is it on sys.path? Does it have syntax errors?): No module named settings
nonostante tutto sembrasse in regola.

E infatti lo era… nome del modulo stesso a parte. Grazie Max!

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: